DAINESE Dopo l’idea, lo studio.

DAINESE Dopo l’idea, lo studio.

 

 

 

 

 

Dopo l’idea, lo studio.

Dopo lo studio, le prove.

L’infusore Biodinamico di Dainese passerà a breve ad uno step successivo :

dal Laboratorio alla Cantina , cosi da poter iniziare i test pratici per migliorare il funzionamento del prototipo.

La duplice funzione, che andremo a definire durante le prove,  della macchina enologica è   :

1. di infusione per legni alternativi con lo scopo di razionalizzare i costi di affinamento dei vini Biointegrali a denominazione IGT TOSCANA di fascia media, per un progressivo abbandono delle barriques nell’ottica di un abbattimento dei costi di produzione e dell’impatto ambientale;
2. di dosaggio di gas inerti (azoto, argon) con lo scopo dell’ottenimento di vini a basso o nullo contenuto di solfiti aggiunti;

 

la macchina è composta da due parti collegate fra di loro ,

un contenitore  nel quale si pongono vino e chips di legno in quantità ben precise con dei sistemi di ritenzione dei residui e con sistemi di insufflazione di gas inertizzante e reattivo tale da eliminare l’ossigeno presente

un secondo insieme di pompaggio, con dosaggio gas a livello molecolare e un sistema di controllo dotato di PLC e PC industriale per la gestione delle ricette di lavoro programmabili.