FERMENTAZIONE : ANFORA VS ACCIAIO

 

 

La terracotta che compone le Anfore è un materiale molto prezioso che garantisce
al vino un ottimo isolamento termico ed elettrico dall’esterno che l’acciao inox
sia per le proprie caratteristiche di metallo conduttore sia per i lievi spessori
utilizzati (non più di 2 mm) non possono garantire. Un vino che sosta in acciaio
inox è costantemente soggetto sia alle variazioni di temperatura dell’ambiente
esterno sia alle piccole ma persistenti correnti elettriche dette “galvaniche”. Il
vino pertanto in terracotta riposa in un ambiente omogeneo e costante nel tempo
mentre in inox è soggetto a lievi ma continui movimenti e cambiamenti di stato.
Gioca invece a favore dell’acciao inox il vantaggio di una maggiore facilità e
rapidità di pulizia.

LIVELLI DELLA FERMENTAZIONE NELL’ANFORA :

 

 

OSSIGENAZIONE : ANFORA VS ACCIAIO

 

Grazie alla terracotta, l’Anfora “respira”. Questa
caratteristica garantisce un continuo ed omogeneo scambio di
ossigeno tra il vino e l’ambiente esterno.
In questo modo il vino non va in riduzione, al contrario
mantiene profumi freschi e brillanti nel corso di
fermentazione ed affinamento.

Event Details

Event Venue